Awakening Spirit Radio

Adotta l'associazione

Stiamo tutti vivendo tempi difficili in cui tutta l'economia planetaria è messa seriamente in ginocchio: attività commerciali che chiudono, fatturati di bilancio in rosso, persone senza lavoro che fanno fatica ad arrivare alla fine del mese... e la nostra associazione non poteva non esserne coinvolta.

Da lunedì 26 ottobre, per decreto del Presidente del Consiglio dei ministri, al fine di contenere i contagi da COVID-19, siamo stati costretti a sospendere tutte le nostre attività sociali in presenza, l'unica nostra fonte d'entrata per coprire i costi di gestione del locale ma ci sono sempre un affitto, utenze e servizi da pagare.

Ora non sappiamo quando potremo essere di nuovo operativi ma, se queste condizioni dovessero prolungarsi troppo nel tempo, facciamo davvero fatica a sostenere tutte le spese.

Quest'anno l'associazione "Il Risveglio dell'Atman" ha superato i 30 iscritti e se ogni associato s'impegnasse a donare 10 € al mese (ma qualsiasi altro importo minore o maggiore ci aiuterebbe) fino alla fine dell'emergenza Coronavirus, riusciremmo tranquillamente a coprire tutte le spese.

Solo quando
tutti contribuiscono con la loro legna da ardere
è possibile creare un grande fuoco.

(Proverbio)

Si accettano donazioni anche da persone non associate che sostengono la nostra mission.


Kōan del giorno 「公案」

IO L'UNICO CHE PRODUCE I MOLTI - Finalmente ho raggiunto il mio traguardo e risolto il mistero della mia anima. Io sono quello a cui rivolgevo le preghiere, quello a cui chiedevo aiuto. Sono quello che ho cercato! Sono la stessa vetta della mia montagna! Guardo la creazione come una pagina del mio stesso libro. Sono infatti l’unico che produce i molti, della stessa sostanza che prendo dall'uno. Poiché tutto è me, non vi sono due, la creazione è me stesso, dappertutto. Quello che concedo a me stesso lo prendo dal mio scaffale. L'unico, poiché sono il Padre ed il Figlio. Quanto a quello che voglio, non vedo altro che i miei desideri, che sgorgano da me. Sono infatti il conoscitore ed il conosciuto, il soggetto, il governante ed il trono. Tre in uno è quello che sono. L’inferno non è che una diga che ho messo al mio stesso fiume. Quando sognai durante un incubo vidi che non ero l'unico così da me è iniziato il dolore che fece il suo corso, finché non mi svegliai e scoprii che avevo scherzato con me stesso. Ora che sono sveglio, riprendo il mio trono e governo il regno che sono io stesso un maestro per l’eternità. Master Gear Salvat

Affiliato CSEN