Inaugurazione sede associazione "Il Risveglio dell'Atman"

Vi aspettiamo giovedì 4 aprile alle ore 20:00 presso il locale dell'associazione "Il Risveglio dell'Atman" in via De Liguori, 20 a Sarno (SA) per l'inaugurazione della sede.

Abbiamo voluto giocare sul significato dei numeri doppi, l'inaugurazione infatti avrà luogo il giorno 4 del 4° mese dell'anno, il cui significato è: 44 Equilibrio fra spirituale e fisico, la riconfigurazione del nostro labirinto evolutivo. Come Sopra, così Sotto. La creazione delle fondamenta delle nostre Nuove Vite. Quindi un punto di svolta, una riconfigurazione delle nostre nuove vite in equilibro tra il piano materiale e quello spirituale!

La serata avrà inizio con una piccola puja (1) con la quale come buon auspicio offriremo al locale e idealmente a tutta l'Umanità i 4 elementi della natura: fuoco, acqua, aria e terra.

A seguire presenteremo l'associazione, gli scopi sociali e le attività che verranno svolte in sede.

Chiuderemo la serata con un buffet vegano senziente (2).

1 La puja è un'offerta spirituale, una cerimonia di origine induista accompagnata da canti e sacrifici vari con la quale una Divinità viene adorata.
2 In settemila anni di esperienza tantrica e yogica il cibo è stato suddiviso in tre categorie: quello statico che è dannoso per la mente e spesso anche per il corpo, quello mutativo che non fa male alla mente e in quantità moderate va bene anche per il corpo ed infine quello sensiente che contribuisce all'espressione delle Vrtti (onde di pensieri che la mente genera in modo incessante ed inconsapevole) più sottili e che per le sue quantità vibrazionali fa bene sia alla mente che al corpo.

Link correlati:
Inaugurazione sede associazione "Il Risveglio dell'Atman" [evento Facebook]


Kōan del giorno 「公案」

Non appena ci siamo noi stessi liberati dai fraintendimenti del Sé, dobbiamo immediatamente risvegliare la nostra più riposta, pura e divina saggezza, che i maestri Zen chiamano la Mente del Buddha, o Bodhi, o Prajna. Essa è la luce divina, il cielo interiore, la chiave di ogni tesoro morale, la fonte di ogni potere e influenza, il luogo della gentilezza, giustizia, simpatia, amore imparziale, umanità e misericordia, la misura di tutte le cose. Quando tale interna saggezza è pienamente risvegliata, siamo in grado di capire che ognuno di noi in spirito, essenza e natura, si identifica con la vita universale o Buddha, che ognuno vive faccia a faccia con il Buddha, circondato dalla sovrabbondante grazia del Benedetto, e che Egli desta la sua natura morale, schiude i suoi occhi spirituali, svela la sua nuova potenza, stabilisce la sua missione, e che la vita non è un oceano di dolore, vecchiaia e morte, né una valle di lacrime, ma il sacro tempio del Buddha, la 'Pura Terra' dove noi possiamo attingere la benedizione del Nirvana.
Non si aprono le nostre menti a quel punto a una trasformazione totale? Non più la rabbia e l'odio ci opprimono, l'invidia e l'ambizione ci insidiano, il dolore e il rimpianto ci fiaccano, la malinconia e la disperazione ci sopraffano
Kaiten Nukariya