Cinque Tibetani

Cosa sono i Cinque Tibetani?

I Cinque Tibetani sono 5 esercizi fisici dinamici, denominati anche i 5 riti dell'eterna giovinezza, che abbinati ad una corretta respirazione apportano i seguenti benefici:
incrementano l’energia;
aumentano la chiarezza mentale e la capacità di concentrazione;
rafforzano e potenziano la flessibilità dei muscoli;
migliorano la respirazione;
rafforzano il corpo;
riducono lo stress;
favoriscono la calma mentale;
rallentano il processo di invecchiamento del nostro corpo.

Com'è strutturato il corso?

Il corso prevede una lezione a settimana, il lunedì dalle 10:00 alle 11:00 o il giovedì dalle 18:30 alle 19:30.

Cosa portare

Per la pratica consigliamo di indossare abbigliamento comodo (ad esempio una tuta) per permettere al corpo di muoversi con facilità, una stuoia o tappetino e un paio di guanti da ciclista.

Costi

Il corso è rivolto ai soci dell'associazione "Il Risveglio dell'Atman" ed ha un costo di 15 € al mese + la tessera associativa dell'associazione, 10 € l’anno, se non sei ancora un socio.

Come partecipare

Puoi partecipare al corso in qualsiasi momento dell’anno, contattaci per prenotare la prima lezione al 328 65 86 978 o scrivici un'e-mail.

Libri consigliati:

Link correlati:
Dove siamo
Cinque Tibetani [evento Facebook]


Kōan del giorno 「公案」

«Non sia turbato il vostro cuore. Abbiate fede in Dio e abbiate fede anche in me. Nella casa del Padre mio vi sono molti posti. Se no, ve l'avrei detto. Io vado a prepararvi un posto; quando sarò andato e vi avrò preparato un posto, ritornerò e vi prenderò con me, perché siate anche voi dove sono io. E del luogo dove io vado, voi conoscete la via».
Gli disse Tommaso: «Signore, non sappiamo dove vai e come possiamo conoscere la via?». Gli disse Gesù: «Io sono la via, la verità e la vita. Nessuno viene al Padre se non per mezzo di me. Se conoscete me, conoscerete anche il Padre: fin da ora lo conoscete e lo avete veduto». Gli disse Filippo: «Signore, mostraci il Padre e ci basta». Gli rispose Gesù: «Da tanto tempo sono con voi e tu non mi hai conosciuto, Filippo? Chi ha visto me ha visto il Padre. Come puoi dire: Mostraci il Padre? Non credi che io sono nel Padre e il Padre è in me? Le parole che io vi dico, non le dico da me; ma il Padre che è con me compie le sue opere. Credetemi: io sono nel Padre e il Padre è in me; se non altro, credetelo per le opere stesse. In verità, in verità vi dico: anche chi crede in me, compirà le opere che io compio e ne farà di più grandi, perché io vado al Padre. Qualunque cosa chiederete nel nome mio, la farò, perché il Padre sia glorificato nel Figlio. Se mi chiederete qualche cosa nel mio nome, io la farò.
Gesù - Vangelo di Giovanni (testo)

Sede legale:
Associazione "Il Risveglio dell'Atman"
via De Liguori, 20 - Sarno (SA)