Awakening Spirit Radio

2067 - Battaglia per la Terra (2020) - Se non ci fermiamo questo è il futuro che ci attende!

«Un'ondata di caldo da record che contina a peggiorare… violenti uragani… città ridotte in cenere… incendi… deforestazione… inquinamento in Europa fuori controllo… malattie respiratorie fatali…» ecco come inizia il film 2067 - Battaglia per la Terra ma sembra di ascoltare un qualsiasi telegiornale della vita reale: Luglio 2021 è stato il mese con le temperature più alte mai registrate sulla Terra; il maltempo, i nubifragi, la grandine, le tempeste di acqua e vento si abbattono sempre più violenti sui nostri territori provocando ingenti danni e perdite fino al 100 per cento del raccolto; incendi dolosi bruciano milioni e milioni di ettari di bosco ed in alcuni casi minacciano addirittura le nostre abitazioni; l'inquinamento peggiora di giorno in giorno ed il COVID-19 attacca in maniera devastante i nostri polmoni fino a provocare in alcune persone la morte… direi che ci stiamo indirizzando bene verso lo scenario del 2067 immaginato dal regista del film.

Eppure nonostante sia evidente la catastrofe che noi uomini stiamo provocando al nostro pianeta, nessuno fa niente per porvi rimedio e si continua a vivere come se nulla fosse commettendo sempre gli stessi errori.

Il Corpo Forestale dello Stato, fondato nel 1822 a difesa del patrimonio agro-forestale italiano, dell'ambiente e del paesaggio non esiste più ma è stato assorbito da altre forze dell'ordine già impegnate su altri fronti e che non sono in grado di occuparsi contemporaneamente anche della tutela del territorio boschivo. Mi sembra evidente.
È necessario instituire nuovamente personale specializzato a guardia e tutela dei boschi per impedire ad incivili senza coscienza di appiccare nuovi incendi.
Ripiantare alberi non è certo cosa facile! Non è che gli alberi si fabbricano o si creano dal nulla, una volta andati in cenere ci vogliono decenni se non secoli per ripristinare ciò che è andato perso. Quindi è necessario difendere il verde che abbiamo.

Ed ognuno di noi deve fare la sua parte adottando uno stile di vita più green e riducendo così l'inquinamento!

Se ci si ostina a continuare su questa strada dell'indifferenza ce se ne esce solo da morti!

Tutto è collegato e tutto quel che accade ha una causa che lo genera. Non a caso in questi anni è comparso il COVID-19 ed ha poca importanza se ha avuto origini naturali o se sia scappato da un laboratorio.

Fermiamoci un attimo a riflettere e facciamoci due domande e diamoci alcune risposte:

Cosa attacca principalmente il COVID-19? I polmoni!
E noi uomini cosa stiamo distruggendo sul nostro pianeta? I boschi!
E cosa rappresentano i boschi per il pianeta? I polmoni!

Il cerchio è chiuso e mi sembra facile capire che ci stiamo distruggendo da soli!!!

C'è anche bisogno che l'umanità cresca spiritualmente perché come l'ha definita Jiddu Krishnamurti stiamo vivendo

una crisi che non può più far accettare le vecchie norme, i vecchi modelli, le antiche tradizioni. E considerando quello che è il mondo di oggi, con tutte le sue miserie, i suoi conflitti, la sua sconcertante brutalità, le sue aggressioni e così via… L'uomo è ancora com'era in passato. È ancora brutale, violento, aggressivo, avido, competitivo. Ed ha costruito una società basandosi su questi principi.

Quindi il cambiamento deve essere radicale sia sul piano fisico che su quello mentale che spirituale.

Vista la situazione che si sta venendo a creare abbiamo deciso di rispolverare un nostro vecchio progetto il Gaia Day che, attraverso pratiche spirituali a contatto con la natura, propone un mondo diverso di vivere dove l'uomo non è più sfruttatore ma custode dell'ambiente e di ogni forma di vita su questo pianeta lontano da qualsiasi logica di profitto o di competizione.

SCHEDA DEL FILM

Titolo e anno di produzione:
2067 - Battaglia per il Futuro (2020)

Trailer:

Trama:
2067: la Terra è sull'orlo del collasso. Dopo anni in cui quasi nulla si è fatto per fermare il cambiamento climatico, la vita vegetale si è estinta e la quantità di ossigeno si è drammaticamente ridotta. L'umanità è minacciata da un letale mal d'ossigeno, in quanto l'ossigeno artificiale, unica fonte di aria respirabile, sta facendo ammalare milioni di persone. Senza cure in vista, la Chronicorp, leader mondiale nella fornitura di ossigeno sintetico, ha costruito una macchina quantistica per sondare il futuro alla ricerca di un contatto con i nostri discendenti. E la risposta arriva: da 400 anni nel futuro, un messaggio che dice semplicemente Mandate Ethan Whyte.

Diretto da:
Seth Larney

Attori protagonisti:
Kodi Smit-McPhee, Ryan Kwanten, Sana'a Shaik, Deborah Mailman, Aaron Glenane

Antonio Manzo

16 ago 2021 / in Film Spirituali


Kōan del giorno 「公案」

Sono le azioni che contano. I nostri pensieri, per quanto buoni possano essere, sono perle false fintanto che non vengono trasformati in azioni. Sii il cambiamento che vuoi vedere avvenire nel mondo. Mohandas Karamchand Gandhi

Affiliato CSEN