Awakening Spirit Radio

Conferenza-dibattito: La vita oltre la vita

Cosa c'è dopo la morte?
Esiste l'Inferno?
Chi siamo?
Chi è Dio?
Perché ci ammaliamo?

Prendendo spunto dal libro Nosso Lar - La Vita nel Mondo Spirituale (divenuto un film nel 2010 diretto da Wagner de Assis) di Chico Xavier proveremo a dare una risposta alle domande che da sempre l'uomo si pone sulla morte e sulla vita.

Quando e dove?

Venerdì 30 ottobre 2020 dalle ore 20:00 presso la sede dell'associazione sita in via De Liguori a Sarno (SA).

A causa delle regole anti-COVID i posti sono limitati ad numero massimo di 8 persone in modo da poter garantire il giusto distanziamento sociale in totale sicurezza. Ingresso con mascherina obbligatoria. Quindi coloro che desiderano partecipare sono pregati di prenotare la loro presenza al 328 65 86 978.

L'incontro prevede una quota di partecipazione di 3 € ed è riservato ai soci dell'associazione "Il Risveglio dell'Atman", se non sei ancora socio potrai iscriverti la sera stessa compilando l'apposito modulo e versando la quota associativa di 15 €.

Posti disponibili 8

Libri consigliati:

Link correlati:
Dove siamo
Conferenza-dibattito: La vita oltre la vita [evento Facebook]
Nosso Lar (2010) • Trailer con sottotitoli in italiano [video YouTube]


Kōan del giorno 「公案」

IO L'UNICO CHE PRODUCE I MOLTI - Finalmente ho raggiunto il mio traguardo e risolto il mistero della mia anima. Io sono quello a cui rivolgevo le preghiere, quello a cui chiedevo aiuto. Sono quello che ho cercato! Sono la stessa vetta della mia montagna! Guardo la creazione come una pagina del mio stesso libro. Sono infatti l’unico che produce i molti, della stessa sostanza che prendo dall'uno. Poiché tutto è me, non vi sono due, la creazione è me stesso, dappertutto. Quello che concedo a me stesso lo prendo dal mio scaffale. L'unico, poiché sono il Padre ed il Figlio. Quanto a quello che voglio, non vedo altro che i miei desideri, che sgorgano da me. Sono infatti il conoscitore ed il conosciuto, il soggetto, il governante ed il trono. Tre in uno è quello che sono. L’inferno non è che una diga che ho messo al mio stesso fiume. Quando sognai durante un incubo vidi che non ero l'unico così da me è iniziato il dolore che fece il suo corso, finché non mi svegliai e scoprii che avevo scherzato con me stesso. Ora che sono sveglio, riprendo il mio trono e governo il regno che sono io stesso un maestro per l’eternità. Master Gear Salvat

Affiliato CSEN