Awakening Spirit Radio

I segreti dello Yoga - Incontro con il monaco yoga Dada Ganadevananda

La pratica dello Yoga è tanto affascinante quanto poco conosciuta. Nell'Occidente è largamente limitata alla pratica degli asanam (1), che sono ormai universalmente riconosciute come esercizi capaci di migliorare la salute fisica e psichica umana, ma lo Yoga in realtà nasconde molti aspetti e benefici riservati a chi intenda approfondirne la sua conoscenza e pratica.

Godere di una buona salute ed equilibrio psichico non è mai bastato a soddisfare l’anelito d'infinito che definisce l’animo umano, e secondo lo Yoga tali felici condizioni sono solo la necessaria base da cui partire per realizzare il potenziale esistenziale di ognuno di noi.

Attraverso lo stile di vita yogico, infatti, pur perseguendo le normali aspirazioni di una vita serena, dignitosa e utile alla collettività, si impara a esplorare il senso stesso dell’esistenza umana: la realizzazione del Sé.

Di questo parleremo nell'incontro a Sarno il 16 febbraio ore 17:00 con Dada Ganadevananda, un monaco dell’Ananda Marga con trenta anni di esperienza nell’insegnamento della meditazione yogica.
Durante la conferenza laboratorio, i partecipanti impareranno e praticheranno anche una semplice tecnica meditativa.

La conferenza è ad ingresso libero ma è gradito un contributo volontario (non obbligatorio) per coprire le spese di viaggio di Dada Ganadevananda.
Conferma la tua partecipazione al 328 65 86 978 anche tramite messaggio WhatsApp.

1 Gli asanam sono delle posizioni di allungamento, torsione, flessione e rilassamento che permettono di aver un pieno controllo del corpo fisico e di raggiungere degli ottimi livelli di elasticità agendo dolcemente sulla colonna vertebrale.

Libri consigliati:

Link correlati:
Dove siamo
I segreti dello Yoga - Incontro con il monaco Yoga Dada Ganadevananda [evento Facebook]


Kōan del giorno 「公案」

Ánanda Vanii - Se gli esseri umani seguiranno tre fattori, Pran'ipa'ta (abbandono completo a Parama Purusa, la Coscienza Suprema), Pariprasha (chiedere come unico desiderio della vita di ottenere Parama Purusa, la Coscienza Suprema) e Seva (servizio all'umanità: aiutare le persone fisicamente e psichicamente ed ispirarle spiritualmente) allora il progresso è obbligatorio. Al di fuori di questi, nient'altro vi gioverà in alcun modo. Siete venuti per un arco di tempo molto breve; pertanto utilizzatelo al massimo. Servite il mondo con il senso del servizio e rendetelo in tutte le sfere della vita: fisica, psichica e spirituale. Prabhat Ranjan Sarkar (Shrii Shrii Anandamurti)

Affiliato CSEN