68 trattamenti Jikiden Reiki di un'ora a 5€

Il 23 settembre 2017 ho iniziato con il livello base Zenki (Shoden) 「前期」un cammino nel Jikiden Reiki 「直傳靈氣®」, il Reiki originale così come Mikao Usui sensei 「臼井甕男」 (1865-1926) l'aveva trasmesso ai suoi studenti.

Ora a distanza di anno e dopo aver partecipato anche al seminario di livello avanzato Kōki (Okuden) e nonostante sia a conoscenza di tutti gli insegnamenti di Usui per poter operare, ho intenzione di andare avanti e riprendere ad insegnare il Reiki (sì perché dopo aver conosciuto la verità sul Reiki ho smesso di farlo ed ho abbandonato completamente il Western Reiki, il Reiki occidentale trasmesso da Hawayo Takata).

Per poter andare avanti devo recarmi in Giappone e partecipare al seminario di livello Shinpiden, tenuto direttamente dal presidente dell'istituto Jikiden Reiki 「直傳靈氣師範格」 Tadao Yamaguchi sensei e presentare almeno 120 firme che attestino di aver praticato 120 ore di trattamenti Jikiden Reiki a 40 persone diverse.

Ebbene per raggiungere questo obiettivo in tempi brevi (a marzo 2019 si sta programmando di andare a Kyōto) e farvi conoscere il Reiki originale di Usui sensei, ho deciso di promuovere i trattamenti che rimangono della durata di un'ora a 5€. Avrete modo di sperimentare anche il Ketsueki Kokan Hō 「血液來換法」(metodo per la circolazione del sangue), un'insieme di tecniche Reiki mai insegnate dalla Takata per:

  • eliminare dal corpo le tossine disciolte durante il trattamento Reiki;
  • riattivare la corretta circolazione del sangue;
  • tonificare i muscoli che si sono rilassati completamente durante il trattamento Reiki.

  • Approfittatene!

    Ricevo tutti i giorni su appuntamento presso:

    Estetica Adry s.r.l.s
    via Sottosanti, 30 - San Valentino Torio (SA)
    Per prenotare un trattamento chiamate al 081/5185900

    Antonio Manzo 「アントニオ マンゾ」

    Link correlati:
    Si ricomincia dal Jikiden Reiki®
    Si avanza nel Jikiden Reiki®… ora tutto ha un senso!


    Kōan del giorno 「公案」

    Avete presente quando un bambino litiga con gli altri suoi coetanei dicendo arrabbiato «questo è mio!»? Sì? Ebbene, l'umanità si trova a questo stato di coscienza. Atmajagarananda